Warning: Declaration of mystique_CategoryWalker::start_lvl(&$output) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_CategoryWalker::end_lvl(&$output) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_CategoryWalker::start_el(&$output, $category, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_CategoryWalker::end_el(&$output, $page) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_PageWalker::start_lvl(&$output) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_PageWalker::end_lvl(&$output) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_PageWalker::start_el(&$output, $page, $depth, $args, $current_page) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_PageWalker::end_el(&$output, $page) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_MenuWalker::start_lvl(&$output, $depth) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_MenuWalker::end_lvl(&$output, $depth) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_MenuWalker::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0

Warning: Declaration of mystique_MenuWalker::end_el(&$output, $item, $depth) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/mhd-01/www.filarmonicabellini.com/htdocs/wp/wp-content/themes/mystique/lib/core.php on line 0
XII Concorso Bandistico – Bande partecipanti.

XII Concorso Bandistico – Bande partecipanti.

XIIConcorsoBandisticoXII Concorso

Le Bande ammesse al XII Concorso  Bandistico “Città di Scandicci” sono (in ordine di iscrizione):
Associazione Musicale “G. Rossini” – LATINA
Unione Bandistica Senese “Banda Città del Palio” – SIENA
Associazione Bandistica “Città di Castelvenere” – CASTELVENERE (BN)
Filarmonica Pietro Mascagni – IOLO (PO)
separatore

Associazione Musicale “G. Rossini” – LATINA
 Latina

La Banda Musicale Comunale “Gioacchino Rossini” nasce a Latina il 25 ottobre 1952 e, da quella data, svolge la funzione di Banda Comunale “Città di Latina” intervenendo nelle manifestazioni ufficiali, tradizionali religiose e civili e partecipando a concerti e a raduni bandistici.

Raggiungendo il suo 60° anno di attività è una tra le associazioni più longeve presenti sul territorio pontino.

L’Associazione G. Rossini diretta dal M° Raffaele Gaizo vuole valorizzare il ruolo della banda musicale nella società odierna in quanto patrimonio artistico, elemento di aggregazione sociale e divulgatrice di “cultura popolare”, mettendo in risalto la possibilità di spaziare da un genere musicale all’altro con estrema flessibilità.

Il progetto che l’associazione si prefigge è quello di far conoscere la naturale storia dell’evoluzione della banda da esecutrice di brani trascritti dalle grandi sinfonie, a brani composti appositamente per tale formazione.

Il gruppo strumentale è costituito non solo da musicisti pontini diplomati e/o diplomandi al conservatorio, ma anche da tutti quelli che, partecipando alle prove e prendendo parte alla scuola di musica, imparano grazie alla guida di insegnanti qualificati. Dalla scuola di musica molti strumentisti hanno proseguito gli studi presso il conservatorio musicale  di Latina “O. Respighi”.

Nel 2012 ha partecipato al concorso bandistico denominato “La bacchetta d’oro” classificandosi al secondo posto. La giuria era presieduta dal Maestro olandese Jo Conjaerts e composta dai Maestri Angelo Bolciaghi, Michele Mangani, Alfio Zito, Chiara Vidoni.

Ogni progetto realizzato viene sviluppato sempre in collaborazione con associazioni e personalità pontine:

  • Ha partecipato alla IX rassegna concertistica organizzata dal conservatorio “O. Respighi” di Latina denominata “Autunno Musicale”
  • Con l’associazione “G. Montico” organizzatore del Festival Internazionale del circo, con il Conservatorio di Musica “O. Respighi” di Latina, e con l’assessorato alla cultura del Comune di Latina ha realizzato un concorso di composizione internazionale per orchestra di fiati denominato “Un CD per il Festival del Circo”, registrando un cd con brani musicali di compositori provenienti da ogni parte d’Italia.

Il cd è stato richiesto da molteplici paesi europei ed extra-europei;

  • In collaborazione con il Corpo di Polizia locale, con il conservatorio di musica “O. Respighi” di Latina e con l’assessorato alla cultura del comune di Latina, l’associazione ha organizzato il concorso di composizione “Un inno per San Sebastiano”, volto alla realizzazione di un inno per festeggiare il Santo protettore del Corpo dei vigili urbani. Inno che è stato adottato con una delibera apposita ed è suonato negli eventi ufficiali dei Vigili urbani di Latina;
  • Insieme al regista teatrale Clemente Pernarella, alla Piccola orchestra delle musiche del mondo del Conservatorio di Latina Ottorino Respighi (Pomm), la banda Musicale Rossini ha partecipato allo spettacolo teatrale “Salgari Corso casale205” sulla figura dello scrittore Emilio Salgari. Sul palco del teatro D’Annunzio erano presenti gli attori pontini, quali: Enzo Provenzano, Clara Galante, Tullio Sorrentino e Melania Maccaferri;
  • Insieme al musicista pontino Nicola Valente ha interpretato il brano “Mettici più verve” presente nel cd “Croce e Delizia” della cantante Simona Molinari;
  • Nel marzo 2009, nell’ambito della rassegna sinfonica organizzata dall’assessorato alla cultura del comune di Latina insieme al gruppo musicale “Stark Quartet” ha suonato, in prima esecuzione assoluta, il brano “Di Rota in Rota” del maestro pontino Sergio Brusca presentato poi ad Oporto ad Agosto per il ClarinetFest2009.
  • Ha registrato le colonne sonore del compositore pontino Francesco Ruggiero per due cortometraggi, “Il Diavolo” (menzione speciale al IV Festival del cortometraggio di Latina) e “Il Sottosuolo” di Sebastian Maulucci;
  • In collaborazione con il Corpo di Polizia Municipale di Latina ha realizzato, al teatro comunale “G. D’Annunzio”, le sei edizioni del “Concerto di San Sebastiano” santo patrono del Corpo dei vigili urbani che ormai è diventato un appuntamento annuale ed è stato definito dal sindaco di Latina “un occasione di incontro e di condivisione, un momento di coinvolgimento delle famiglie attorno ad un evento che va oltre la ritualità del calendario”, mentre l’assessore alla cultura del comune di Latina “ha rivolto il suo personale ringraziamento per aver offerto alla nostra città un’ulteriore occasione di crescita culturale, di confronto e di collaborazione”.

Hanno partecipato come solisti a tale evento nelle varie edizioni, il M. Carlo Torlontano suonando il corno delle alpi, il M. Alessandro Cicchirillo, solista di Euphonium della Banda nazionale dell’Arma dei Carabinieri, il M. Paolo Incollingo premio Latina Immagine del 2007, il M. Sabrina Brodosi, il M. Cesidio Iacobone, baritono dell’accademia di Santa Cecilia, il M. pontino Valeria Serangeli , primo clarinetto dell’orchestra Carlo Felice di Genova, il M. pontino Federico Romano primo violoncello dell’orchestra Carlo Felice di Genova, il M. pontino Antonio Fraioli docente al conservatorio statale di Musica di Salerno. Inoltre ha partecipato il coro de “Le Mani Colorate” diretto dalle dottoresse Marilena Boschin, Letizia Saltarelli e Mariangela Perduto, il coro de  “Le voci bianche” diretto dal M. Monica Molella e la “Corale San Marco” diretta dal M. Mauro Bassi.

  • ha realizzato il progetto “Insieme facciamo Musica” coinvolgendo i bambini della scuola dell’infanzia ed elementare del II circolo di Latina e l’orchestra della Scuola Media Statale “G. Cena” di Latina in uno spettacolo svolto al teatro A. Cafaro di Latina.
  • insieme ai bambini del I circolo didattico preparati dal M. Paolo Incollingo, la banda, diretta dal M. Alberto Amidei, ha realizzato un concerto nel piazzale della scuola di Piazza Dante su musiche e canti risorgimentali;
  • Ha partecipato alla IX Rassegna Musicale dei concerti autunnali organizzata del Conservatorio di Musica “O. Respighi” di Latina.
  • diretta dal M. Alberto Amidei si è esibita nel classico concerto del 2 giugno festa della Repubblica alla presenza del prefetto ed ha partecipato al raduno nazionale degli Alpini e dei Bersaglieri che si sono svolti a Latina;
  • ha registrato la colonna sonora del film “Maìn e la casa della felicità” della multidea con il regista Simone Spada e le attrici Gaia Insegna e Clara Galante partecipando anche in qualità di attori. Il film è stato realizzato in occasione del 140° della fondazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice ed è stato trasmesso all’auditorium della musica a Roma e sul canale satellitare della CEI TV2000;
  • ha partecipato al XIII Festival Internazionale dedicato a “Severino Gazzelloni”.
  • ha partecipato alle trasmissioni televisive quali “Buongiorno Lazio” di Lazio Tv (2007), “Gli Amici della Musica” Tele Etere (2006), “Adesso Sposami” su Rai 2 (2005)

separatore

Unione Bandistica Senese “Banda Città del Palio” – SIENA
Siena

La Banda Città del Palio è l’istituzione musicale cittadina più antica di Siena. Il suo atto costitutivo, recentemente restaurato e conservato nella sede sociale, risale infatti al 1827, quindi 7 anni prima dell’Istituto Musicale “Rinaldo Franci” oggi Istituto Superiore di Studi Musicali. Sebbene prima di quella data a Siena fossero presenti gruppi di suonatori, nel 1829, due anni dopo la costituzione, la banda cittadina inizia ad essere formalmente attiva nei più importanti eventi della città.

La denominazione attuale di Unione Bandistica Senese “Banda Città del Palio” deriva dall’accorpamento, nel 1959, delle due formazioni musicali presenti a Siena: la “Banda Cittadina” (o Banda Mascagni) e la “Filarmonica Metropolitana”.

La tradizione musicale di origine popolare che le bande ancora oggi interpretano, trova in Siena un forte radicamento che porta la Banda a partecipare a numerose e diverse esibizioni: in primo luogo la Banda fornisce gli elementi e cura l’allestimento della Fanfara del Palio (con oltre 70 musici) e, in stretta collaborazione con il Comune di Siena e le altre Istituzioni cittadine, è presente a solennizzare i più importanti eventi pubblici. Inoltre alla Banda è riservato un ruolo di rilievo in tutte le feste delle Contrade ed si presenta puntualmente alla cittadinanza con sempre apprezzati concerti come quelli “storici” in Piazza del Campo nei giorni del Palio e quello in onore della patrona della musica, S. Cecilia, che vede il complesso musicale impegnato al Teatro in una esibizione di alto livello musicale.

Tutta questa attività, affidata dal 1987 alla guida esperta del M° Luciano Brigidi, è sostenuta da un cospicuo numero di strumentisti, costantemente alimentato dalla Scuola di Musica, interna alla Banda il cui scopo principale è quello di avvicinare i giovani alla musica d’insieme per poi, attraverso un periodo di formazione seguito da professionisti diplomati, inserirli nel complesso musicale. Attualmente la banda conta oltre 80 musicanti, che a vario titolo (dai diplomati ai dilettanti, dai ragazzini di 8 anni ai ragazzi “ottantenni”), con attività concertistica svolta mediamente da 50 elementi.

separatore

Associazione Bandistica “Città di Castelvenere” – CASTELVENERE (BN)

I documenti parlano dell’Esistenza di una banda musicale a Castelvenere già nel 1925.
Il gruppo (circa 40 elementi) era composto da lavoratori, artigiani e giovanissimi che dopo circa cinque anni di scuola a pagamento venivano inseriti come elementi fissi nella banda.

Nel 1942 la banda si sfasciò per ricomporsi subito dopo la guerra. Nei primi anni ’50 il gruppo non trovò l’accordo di sempre e fu scisso in due bande. Nei mesi successivi fu la fine di ciò che era stato costruito in decenni di lavoro. 1maestri che ebbe la banda furono; Fusco, Squicciarini, Ferrannini, Canelli.

Nel 1995 nacque una scuola musicale comunale finalizzata alla ricomposizione del gruppo bandistico. Anche oggi l’opera del centro è di sostegno al gruppo bandistico che si è arricchito intanto di un gruppo di majorette. Il “Conc;erto Bandistico Città di Castelvenere” in questi ultimi anni ha prodotto concerti musicali di livello in diverse piazze regionali e ha vissuto esperienze di interesse culturale e sociale:

a) esibizione musicale in diretta presso l’emittente Can 21;

b) partecipazione a concorsi musicali a livello nazionale (Scandicci FI – Messina);

c) Manifestazione Musicale nel Parco di Mirabilandia;

d) Gemellaggio con la storica banda “Precursur” di Xewkija Isola di Gozo – Malta – (concerto di Capodanno trasmesso in diretta dalla radio nazionale);

e) Concerto di musica lirica in Sardegna (ospiti della base militare di Perdas de Focu.

Dal 1995 la banda è diretta dal maestro direttore compositore Pasquale Aiezza.

Le attività della scuola e la direzione artistica sono curate da Salvatore Simone.

separatore

Filarmonica Pietro Mascagni – IOLO (PO)
Iolo

Era il 1860 quando, all’interno di quel­la che si chiamava la “Società del Buo­numore”, nasceva a Iolo la “Filarmonica Pietro Mascagni”, una “Banda musicale” formata all’epoca da un gruppo di appassionati al quale il Direttore insegnava tutto. Oggi la Filarmonica non è più l’antica “Banda”: è diventata epi­centro di esecuzione, ricerca e studio della musica per “Orchestra di Fiati e percussioni”, con un organico di interpreti, alcuni dei quali titolati professionisti. L’attività concertistica è rivolta principalmente all’esecuzione di musiche originali per orchestra di fiati ed alla proposta di musica contemporanea, nell’ottica di un approfondimento culturale per l’associazione, per i suoi musicisti e per il suo pubblico. Questo metodo di preparazione musicale ha aperto orizzonti sinora poco conosciuti, come collaborazioni con orchestre sinfoniche e partecipazioni a Festival musicali (come l’Amiata Festival nel Luglio 2008, per il brano “Accordo” di Luciano Berio in terza esecuzione mondiale, il Ravenna Festival del M° Riccardo Muti nel Giugno 2010), le collaborazioni con importanti compositori italiani (Andrea Morricone a Prato nel 2009), le collaborazioni con altre realtà musicali italiane (come l’Orchestra di Fiati Accademia di L’Aquila e l’Orchestra G.Gavazzeni della ValCamonica). L’Associazione ha festeggiato nel Luglio 2010 il 150° Anniversario dalla Fondazione con un concerto al Castello dell’Imperatore di Prato proponendo un programma in prima esecuzione toscana e replicando poi lo stesso con altri concerti ad Abbadia S.Salvatore (SI), Arcidosso (GR) e Lucca. Nel 2011 e nel 2012 la Filarmonica Mascagni è stata invitata al Festival Lirico “Il Serchio delle Muse” che si svolge nei luoghi più caratteristici della Garfagnana (LU).

Parallelamente svolgiamo attività didattica con la nostra Scuola di Musica e con la nostra Junior Band formata da circa 35 ragazzi in età compresa tra i 6 ed i 14 anni. Inoltre collaboriamo con la scuola elementare “Le Fonti” di Prato per la realizzazione dei progetti “A Scuola…che banda!” per l’insegnamento musicale in orario curricolare e “Multibanda” per l’insegnamento in orario extra scolastico finalizzati alla nascita di un’orchestra scolastica multietnica: entrambi i progetti hanno avuto il riconoscimento da parte del Ministero dell’Interno e della Comunità Europea per l’integrazione dei cittadini dei paesi terzi.

Dal 2007 l’Orchestra di fiati è diretta dal Maestro Alessio Stabile che è anche il Direttore Artistico dell’Associazione.

Print Friendly, PDF & Email
Nessun commento presente.